Bonus di 250 euro per chi acquista una e-bike

Scegliere la bicicletta elettrica vuol dire proteggere l’ambiente
14 Luglio 2018
Tutto quello che c’è da sapere sulla batteria nelle bici elettriche
25 Luglio 2018
Non può esserci momento migliore per comprare una bici elettrica. specialmente per i cittadini maggiorenni residenti nei Comuni di Alpignano, Buttigliera alta, Collegno, Druento, Pianezza, Grugliasco, Rivoli, Rosta, Venaria, Villarbasse e San Gillio, oppure per  i lavoratori che prestino servizio in un’azienda con sede in questi Comuni. A loro, infatti, è riservato uno speciale contributo di 250 euro per l’acquisto di una “bicicletta a pedalata assistita a uso urbano”.
Devono dimostrare  di dover percorrere più di 10 km per gli spostamenti casa-lavoro, oppure di impiegare più di 30 minuti utilizzando il trasporto pubblico o  ancora far parte di un nucleo familiare proprietario di un’auto con motorizzazione diesel fino a euro 5 o benzina euro 0 ed euro 1, o infine vogliano rottamare un’auto in proprietà della famiglia.
L’iniziativa rientra nel progetto  “ViVO: Via le Vetture dalla Zona Ovest di Torino”, coordinato dal Comune di Collegno e finanziato con fondi del Ministero dell’Ambiente a valere sul Programma nazionale sperimentale per la mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro con il sostegno della Città metropolitana di Torino.
Il bando e la modulistica sono scaricabili dal sito www.zonaovest.to.it. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *